giovedì 28 aprile 2016

De Laurentiis tentenna sul rinnovo di Sarri...

Il Napoli ha perso lo scudetto a discapito della Juve a lungo conteso, almeno fino allo scontro diretto. Ultime trasferte disastrose e secondo posto a rischio. Voci interne alla società parlano di un De Laurentiis furioso con le scelte di Sarri relative al turn OVER. Il Tecnico nel contesto chiede più garanzie e revisione delle clausole vincolanti presenti nel contratto, oltre ovviamente ad un adeguamento economico. Il tutto può essere discusso prima del 31 maggio e comunque scontato il rinnovo se il Napoli si piazza secondo. Diventa problematico in caso di terza piazza. La domanda spontanea: se non si tutela l'allenatore quando riceve le critiche, che senso ha continuare con lui? Se ci si lamenta sulla sbagliata scelta del turn OVER non sarebbe stato meglio intervenire a febbraio con i giochi in bilico? Ora che senso ha mostrare astio nei confronti di chi per lunghi tratti ha giocato il miglior calcio d'Europa. È opportuno credere nel lavoro di Sarri a prescindere e comunque se c'è qualche problema meglio che le strade si dividano a maggio ansichè a settembre. Francamente Sarri ha entusiasmato ma se si vuole realmente vincere lo scudetto servono altri campioni e un altro allenatore. In Italia purtroppo non basta giocare bene per vincere!