mercoledì 16 marzo 2016

Il Napoli ha una gestione pessima...urge cambiare

Per vincere in Italia servono 3 prerogative imprescindibili e insandacabili:
1) Una struttura societaria adeguata e competente
2) Almeno 16 bravi giocatori e un topplayer
3) un bravo allenatore e un grande staff tecnico
Il Napoli ne ha 2 su 3 e manca l'ultimo tassello, forse il più importante. A parte le sudditanze arbitrali che sono da decenni a favore della Juve, francamente credo che vincano anche per una Grande Gestione Aziendale con buoni Dirigenti e un ottima strategia societaria. Non è una questione di fatturato. Il Real Madrid fattura di più del Barcellona e del Bayern messe insieme, eppure da 10 anni arriva sempre secondo, pur avendo più soldi da spendere e i migliori giocatori. La Juventus ha un monte ingaggi alto rispetto agli altri, ma se guardate gli stipendi dei giocatori, noterete una Grande differenza. POGBA è quello che prende di più, 4,5 milioni di euro. Tra i 16-17 titolari nessuno scende sotto i 2 milioni ma nessuno supera i 4,5. Higuain ne prende 5,5 ma Koulibaly è Jorgingo che non sono più scarsi dei vari Bonucci e, Kedira e Marchisio ne prendono meno di 1 milione all'anno. Hamsik ne prende 3.....Già qui c'è un problema di base. Peruna buona gestione occorre livellizzare il monte ingaggi e lasciare i diritti d'immagine ai giocatori. Non fare contratti troppo lunghi se non sono fenomeni, e comunicare i premi per gli obiettivi a tutti i giocatori a inizio campionato. Più flessibili e più convincenti. Tutto da cambiare insomma, per ciò che concerne la gestione del Napoli. Sarri è un fenomeno, e se andava al Milan, quest'anno con gli stessi giocatori, sono convinto che avrebbe vinto lo scudetto. Autostima e convinzione di avere alle spalle una buona società sono alla base del successo, a tutti i livelli