venerdì 24 ottobre 2014

Disfatta Napoli in Europa League: Adesso Basta!

Il Napoli perde malamente in Europa League contro un modesto avversario. Adesso bisogna cambiare aria. Finita l'era Benitez? La partita di domenica contro il Verona sarà decisiva. Una squadra, quella del Napoli, vista contro gli svizzeri dello Y.Boys, il nome è già tutto un programma, senza gioco, senza idee, senza schemi, senza qualità a centrocampo e con i soliti svarioni difensivi. Non è possibile, che a certi livelli, il Napoli, commetta sempre gli stessi errori. Il primo gol, ma soprattutto il secondo sono evitabilissimi, e non possono essere incassati nemmeno per chi gioca nei dilettanti. Un cross da destra, e l'attaccante svizzero, ha tutto il tempo, da solo, di controllare la palla, fare 10 capriole, una dormita, prendere un caffè, girarsi ancora intorno, è fare gol con un diagonale da destra a sinistra, senza che nessuno gli metta il piede, lo contrasti o che dica, scusa ma stai tirando in porta? Inconcepibile e inaccettabile, per una squadra del rango degli azzurri. Impalpabile, a dir poco anche il secondo gol, in pieno recupero, con un contropiede non irresistibile, dove il giocatore svizzero, si incunea indisturbato in mezzo a ben 4 giocatori azzurri, presentandosi da solo, e ovviamente insaccare alla destra di Rafael, che come al solito esce male e scoordinato. Una difesa quasi ridicola. Il centrocampo non pervenuto. Michu sembra un pesce fuor d'acqua, mai in partita, mai uno spunto, totalmente inesistente. Zapata, Mertens e De Guzman passeggiano a non sono mai incisivi. Una squadra allo sbando, totalmente inappetente, in balia degli attacchi avversari. Questo Napoli, che sia in campionato, che sia in Europa League non piace ai tifosi, non piace agli Europei. Lontanissimo parente del Super Napoli visto l'anno scorso, sia in campionato, ma soprattutto in Champions. Occorre cambiare tecnico, o cambiare i giocatori, oper tanti tifosi azzurri, cambiare Presidente. Per il momento sceglierei decisamente la prima opzione, visto che da agosto non ho mai visto un Napoli spumeggiante, uscito mestamente nei preliminari Champions con un avversario scadente, forse il più scarso di i gironi di Champions. Adesso bisogna scegliere, e in fretta cosa fare. Domenica ultima spiaggia? Vedremo. Benitez ha un contratto troppo oneroso per essere licenziato. Consigliabile le dimissioni, ma non credo lo farà. Forza Napoli Sempre!