mercoledì 26 febbraio 2014

Napoli 2013-2014: a che punto siamo?
















Pepe Reina, Raul Albiol, Josè Callejon, Higuain, Mertens, Rafael, Jorginho, Henrique, Revelliere, Ghoulam e Zapata. Tra i volti nuovi del Napoli 2013-2014 chi è stato il migliore acquisto? Il più incisivo, il più determinanate al giro di boa? 

Aspettando il ritorno di Hamsik, che dopo l'infortunio non è ancora al meglio della condizione, la pronta e rapida guarigione di Camillo Zuniga, fermo ormai da 5 mesi, da quello di Gian Domenico Mesto, che con un grande inizio ci aveva entusiasmato, fermo anch'egli per infortunio, chi tra i nuovi arrivati ha fatto la migliore impressione e la differenza? Non perchè fin qui abbia segnato 13 gol in campionato + altri 8 nelle coppe, ma credo che Gonzalo Higuain, fin qui sia stato il più determinante e sicuramente il migliore acquisto del Napoli 2013-2014. Pagato solo 37 milioni di euro, si fà per dire, oggi il suo valore di mercato si è quasi raddoppiato, infatti è recente un offerta del Chelsea (ufficiale o ufficiosa è da verificare) di 60 milioni di euro, rifiutati seccamente da De Laurentiis. Il Pipita non solo ha fatto 13 gol in campionato, non giocando 5 partite, ma ha collezionato numeri di alta scuola e assist gol per i compagni. Si è sempre sacrificato per la squadra, combattente e grande senso di posizione e attaccamento alla maglia (voto 9). Un gradino più giù ci metto sicuramente Josè Maria Callejon, che con il suo estro, i suoi gol e la sua grande tenacia ha trascinato il Napoli in diverse partite. Gol stupendi segnati alla Fiorentina e all'Atalanta alla sua maniera, al volo e ad incrociare. Grande senso tattico, pedina importantissima per il gioco del Napoli (voto 8,5). A pari merito ci metto Mertens e Albiol, che sono stati degli ottimi acquisti, soprattutto in proiezione futura visto che sono entrambi molto giovani. Albiol ha dato sicurezza ed esperienza alla difesa, mentre Mertens ha qualità immense, dribbling stretto e grande rapidità, e a differenza di Lavezzi è molto più concreto sotto porta e concretizza di più. A volte è un pò discontinuo nell'azione, ma solo quando il Napoli è costretto a difendersi o ci sono squadre che si chiudono (voto 8). Reina e Rafael sono portieri di altissimo livello, tra i migliori nel Mondo con la palla al piede (voto 7,5). Jorginho ha dimostrato già tutto il suo valore e può solo migliorare (voto 7). Ghoulam, Zapata, Henrique e Revelliere, fin qui hanno dato un contributo sufficiente (voto 6).
Rafael Benitez: all'allenatore non dò un voto molto alto, ma fin qui sufficiente a rimanere in pianta stabile sulla panchina del Napoli, anche per il prossimo anno, a patto che non si rifacciano più gli stesi errori e che si vinca almeno la Coppa Italia. In caso contrario sarebbe in discussione, considerato il fatto che quest'anno il Napoli ha speso veramente tantissimi soldi, anche con la cessione del Matador. Pertanto, il mio voto attuale è 6,5, ma con la Coppa Italia in mano e soprattutto il piazzamnto almeno nei preliminari di Champions League. Comunque vada l'Europa League, speriamo in tanto di passare il turno agli ottavi e poi vedremo dove si potrà arrivare. Rimane, comunque imprescintibile, che si debba vincere la Coppa Italia e andare in Champions League. La questione mi sembre quasi matematica per la conferma del voto per quello espresso fin qui, e soprattutto per una questione economica con nuovi introieti che arriveranno dalla conquista di almeno una coppa e l'accesso in Champions. Siamo tutti con Rafa, e se poi in questi 3 mesi riuscerà a fare meglio di quello chiesto e meno errori, tanto di guadagnato, il voto finale balzerebbe in alto immediatamente.