mercoledì 6 marzo 2013

Ryan Giggs 1000 presenze: un mito

Ryan Joseph Wilson Giggs (Cardiff 29 novembre 1973). Entra nella storia del calcio toccando 1000 presenza con il Manchester United, dove milita dal 1990. Un mito senza eguali nella storia del calcio moderno. 170 gol all'attivo, il pessimo raporto con il padre, lo porta a diventare Nazionale Gallese. Un ala sinistra veloce e tecnicamente forte, come pochi. Sir Alex Ferguson, lo ha definito un esempio per i giovani, unico sia in campo che fuori. Ha proungato il contratto per un altro anno.The King, soprannominato dai suoi tifosi, detiene anche il record di gol più veloce della storia del calcio Inglese, realizzato il soli 15 secondi. Giocatore dell'anno nel 2009, eletto dalla PFA.  Ha vinto tutto nella sua gloriosa carriera, Champions, scudetti e Coppe. Auguri Ryan, sei già un mito!
 Ryan Giggs è l’unico giocatore nella storia della Premier League ad aver giocato e segnato in tutte le stagioni in cui ha giocato, e in tutte le stagioni della Premier League, che esiste dal 1992, ed è quello che ha vinto più trofei nella storia del calcio inglese: 12 campionati, 4 FA Cup, 3 Coppe di Lega, 2 Champions League. Negli ultimi anni ha giocato in diversi ruoli, anche se Giggs è soprattutto un’ala sinistra: corre, dribbla, crossa, segna, tutto a partire dalla fascia sinistra del campo. Dal 21 maggio del 2008 Giggs è il giocatore nella storia del Manchester United ad aver giocato più partite. 

Ryan Giggs v Arsenal (FA Cup Semi-Final Replay 1999)