lunedì 2 maggio 2011

Calcio, Champions L.: Hitzfeld "Mourinho ha distrutto il Real"

Per fortuna i metodi distruttivi di Mourinho, provocare gli avversari e poi distruggerne le azioni offensive, non hanno avuto successo. Ma un gioco così il Real non può volerlo, è una vergogna per il club. Ottmar Hitzfeld, che come lo 'Special One' ha vinto due Champions alla guida di due squadre diverse (Borussia Dortmund e Bayern Monaco), va giù pesante nel suo editoriale per 'Kicker'.

"L'identità e l'immagine di questo club leggendario sono state deteriorate dall'impostazione di Mourinho, tanto che è passato all'attacco solo perché sapeva che sarebbe stato criticato", aggiunge l'attuale ct della Svizzera.

Sulle parole del tecnico portoghese, Hitzfeld è ancora più critico: "Basare i suoi sospetti sull'aiuto del Barcellona all'Unicef è qualcosa di impresentabile, ha superato il limite. Ho incontrato Mourinho ai congressi organizzati dalla Uefa e l'ho visto così come è ora: arrogante, inavvicinabile, masticando chewing-gum e cafone. Il Barcellona deve castigarlo sul campo".