domenica 31 ottobre 2010

Napoli, rialzati subito!

Oggi in programma Brescia-Napoli al rigamonti, ore 15 palla al centro. Mazzarri cambia formazione con 3 innesti, Yebda x Pazienza squalificato, Zuniga al posto di Maggio infortunato e Sosa al posto di Cavani. Sul campo delle rondinelle 10 successi degli azzurri in tutto. Il Brescia reduce da 4 sconfitte schiera la formazione tipo, con il pericolo numero 1 in attacco, Caracciolo. Mazzarri adotta il turnover e spera nel duo d'attacco di Hamsik e Lavezzi. Il Napoli non può permettersi passi falsi e una sconfitta costringerebbe la squadra azzurra a cedere ulteriori posizioni in classifica, considerato che ieri la Juve ha battuto il Milan (senza Krasic) e la Roma ha superato agevolmente il Lecce. Con 1 vittoria al contrario, gli azzurri potrebbero riconquistare la 4^piazza con la Juve, dietro alla Lazio, l'Inter e il Milan. Una partita dura, ma alla portata del Napoli. Forza Napoli, rialzati subito! Nel post precedente ho evidenziato la mediocrità del Milan, e la mancata cattiveria dei giocatori azzurri nell'affrontare la gara. Ieri ho avuto la conferma di ciò che ho detto. Le Grottaglie e Bonucci hanno annichilito l'attacco rossonero, con le buone e soprattutto con le cattive. Felipe Melo ha zittito Gattuso. La Juve ha mostrato quella cattiveria che è mancata al Napoli ed ha vinto meritatamente la partita 2-1 con gol di Quagliarella e 1 immenso Del Piero. Concedetemi la grande soddisfazione nel vedere Allegri con le mani nei capelli. Allegri, l'allenatore più inutile della serie A( per le dichiarazioni false e bugiarde che fa in tutte le partite che disputa e soprattutto per la mancanza di fair play che ha in tutte le partite, ricordate Cagliari- Napoli?). Tutto mady in Milan.