domenica 29 agosto 2010

Fabio Quagliarella alla Juve: NESSUN RIMPIANTO

Da tifoso del Napoli dispiace che un Napoletano lasci la maglia azzurra per andare alla Juve. Lo è stato per Ciro Ferrara e Fabio Cannavaro. Le motivazioni si sapranno prossimamente, e solo dopo si potrà fare un attenta riflessione sulla scelta dello scuglizzo. Al momento posso dire di essere più che soddisfatto della dirigenza Azzurra e che Fabio Quagliarella rallentava i piani del Napoli. A me personalmente non dispiace affatto del trasferimento,ansi credo sia propizio per costruire un GRANDE NAPOLI. Cavani, C.Lucarelli, Sosa, Yebda e prossimamente Inler sono il massimo che il Presidente poteva fare. Il Napoli si è rinforzato notevolmente, e credo possa aspirare al 4°posto e andare avanti in Europa League. Bravo Aurelio, questa volta mi sei piaciuto. Quagliarella non è mai stato da Napoli e non sarà mai la 1^ punta da 20 gol che cercava Mazzarri. Per cui meglio farlo partire che creare problemi nello spogliatoio. D'altronde era inevitabile che andasse via lui, visto che con l'acquisto di Cavani e la riconferma di Lavezzi, non c'era posto per Quagliarella. Cristiano Lucarelli e Sosa sono degni sostituti di Denis e Quagliarella. GRANDE NAPOLI, FACCI SOGNARE!!!