domenica 27 giugno 2010

L'Italia fallisce e Berlusconi sparisce

Il Presidente Francese multa il CT Domenech e chiama a rapporto i consiglieri del Governo e l'attaccante Henry. Si dice costernato e affranto per la figuraccia della Nazionale transalpina. In Italia il Presidente del Consiglio non c'è. Non si è visto, non si è espresso a riguardo. Tutti però ricordano le critiche feroci ai danni dell'allora CT della Nazionale Azzurra Dino Zoff, dopo la finale degli Europei del 2000, persa vs la Francia all'ultimo secondo e dopo aver disputato una grande partita. Berlusconi fu molto critico vs il CT, soprattutto nel modo in cui avevano controllato Zidane. Disse che non si poteva concedere così tanto spazio ad un giocatore come Zizu. Ricordo perfettamente che Zidane fu il peggiore in campo in quella finale. Parole dette a vanvera, come spesso accade al Presidente del Consiglio, quando parla di calcio. Tornando ai giorni nostri, il Presidente non si è espresso a riguardo sulla più grande vergogna del nostro calcio. Tutti lo fanno tranne lui. Poichè non lo ha ancora fatto, chiedo la SV di farlo e di farlo anche bene. Multare il CT e i giocatori per lo scarso impegno e la colossale figuraccia, nonche il disonore dato alla ns Nazione sarebbe il minimo che possa fare. Lo faccia, e lo faccia in fretta, gli Italiani attendono e aspettano un segnale forte e unico nella storia del nostro calcio.



Bookmark and Share