lunedì 28 giugno 2010

L'Inghilterra di Capello umiliata e sbattuta fuori dai Mondiali

Sarà anche vero che l'Italia ha fatto una mega figuraccia, ma se non altro ha vinto un Mondiale 4 anni fà, e in totale ne sono 4. Inferiore solo al Brasile. Gli Inglesi non vincono un Mondiale dal 1966 (letteralmente rubato con un gol fantasma ai danni della Germania) ed è per questo che hanno ricoperto d'oro Fabio Capello e confidato in lui le speranze di una vittoria. Risultato: SBATTUTI FUORI A CALCI DALLA GERMANIA, e umiliati per 4 - 1. I Maestri della presunzione sono andati a casa senza appello. Nonsotante un gol buono non dato dal segnalinee (la palla era entrata di almeno 50 cm), i Britannici hanno subito 4 pappine dalla Germania, che sembrava il Brasile e aggrediva il campo in tutti settori. I tedeschi scendevano a valanga. I difensori Inglesi erano in balia delle onde. Sul 4 - 1 la Germania non ha voluto infierire su un avversario ormai disintegrato e annichilito. I vari Gerrard, Ronney,Lampard, Cole sono stati inesistenti. Peggio non si poteva fare, e se è vero come ribadito che dal possibile 2 - 2 (gol regolarissimo) si è passati alla disfatta, è anche vero che c'èera tutto il 2° tempo per poter rimediare. Una grande squadra, organizzata lo avrebbe fatto, soprattutto perchè i Tedeschi non erano fenomeni. Mai visto 2 contropiedi 4 vs 2. Mai visto subire gol su calcio di punizione a favore a limite dell'area. Mai visto tanti disastri in una sola partita. Visto raramente un gol incassato dal rinvio del portiere e la difesa schierata. Capello non vale nemmeno 30 euro al mese. Ha dichiarato che il gol non visto avrebbe cambiato la partita e che nel contesto non si dimette da CT. Io credo che sarebbe il minimo dimettersi, il minimo lasciare lo stipendio alla Federazione Inglese, il minimo chiedere scusa al calcio in generale e agli Inglesi. Pessima figura di un uomo che ha fatto le proprie fortune solo in grandi squadre, con grandi fuoriclasse e grandi spese. Capello, sei la vergogna degli allenatori Italiani e Internazionali, di peggio non potevi fare.




Bookmark and Share