mercoledì 19 maggio 2010

La storia del Napoli: campionato 1926/27

Il Napoli disputa il suo primo campionato di calcio nel 1926, alla guida del Presidente, fondatore Giorgio Ascarelli. I risultati furono pessimi e malgrado il notevole impegno da parte del Presidente di poter presentare una squadra competitiva, il Napoli chiude ultimo con 1 solo punto, conquistato in casa con il Brescia (0 - 0). Retrocesso nella serie cadetta, fu ripescato nella massima serie, in quanto gli organi Federali ravvisarono i presupposti di un inadeguatezza delle squadre del Sud, e precisarono che in seguito avrebbero dovuto presentare una squadra più competitiva per il prossimo campionato. In quell'anno lo scudetto fu vinto dal Torino, ma successivamente revocato per disguidi del regime Fascista.