giovedì 13 maggio 2010

Hans Jeppson: Il Banco di Napoli

Hans Jeppson (Svezia 10 maggio 1925), asso Svedese negli anni '50. Un vero idolo in Svezia si trasferisci in Italia all'Atalanta nel 1951 e dopo 1 anno passa al Napoli per la cifra record di 105 milioni di lire. Insieme con Vinicio fu acquistato per costruire una grande squadra, e anche senza vincere lo scudetto rimangono ancora oggi indelebili le pagine calcistiche nella squadra Azzurra. Battezzato dai tifosi del Napoli "Banco di Napoli" per l'esosa cifra Jeppson riusciva a fare gol impossibili, in alternanza mancava gol semplici. Fisico potente, agile e veloce